Nella Parte I, articolo 10 della Costituzione della Repubblica di São Tomé e Principe, tra i principali obiettivi dello Stato troviamo la conservazione dell’equilibrio naturale e ambientale delle isole.

Secondo il Rapporto sui Sistemi Nazionali stilato dall’UNEP-WCMC nel 1992, la legislazione riguardante la conservazione e l’uso delle foreste, la creazione di aree protette, e la protezione e la gestione della flora e fauna selvatica non era ancora stata approvata in quel periodo, nonostante fosse necessaria una sua urgente elaborazione.

Da allora, un Parco Nazionale, due Foreste Tropicali Montane e alcune Zone Ecologiche sono state istituite per gestire la preziosa natura di São Tomé e Principe.

Solo per quanto riguarda il loro valore nell’ambito della conservazione dell’avifauna (il gruppo più numeroso e importante dei vertebrati terrestri), le isole sono seconde come importanza in una lista di 75 foreste africane.

Obo National Park – Parco Nazionale
La Foresta Pluviale atlantica di elevata altitudine, OBO, contiene la maggior parte della fauna e flora che hanno dato questa classificazione a Sao Tomè e Principe.

Foreste Tropicali Montane

  • Pico de Sao Tomé
  • Principe

Zone Ecologiche

  • Zona Ecologica de Principe
  • Zona Ecologica de Sao Tome